convocazione direttitivo Forum Italo Tunisino ( Associazione)

Martedì 29 settembre, dalle ore 10 alle ore 13,30, presso la sede di Piazza della Libertà 13 (CIME 4 piano) E’ CONVOCATO il Comitato Direttivo del Forum Italo Tunisino per la Cittadinanza mediterranea.         OBIETTIVI: A) rilanciare, a breve, l’iniziativa su quanto deciso  a Tunisi e a Messina. Ovviamente  aggiornando il contesto all’oggi e allo stravolgente esodo in atto. B) RIAFFERMARE IL VALORE E L’IMPORTANZA STRATEGICA DELLA COOPERAZIONE ED IL RUOLO DEL SOCIALE in uno scenario  di dimensioni e portata epocali, destinato a cambiare l’insieme dell’area  mediterraneo-europea,  nell’ovvia consapevolezza che a muovere il gioco sono le strategie  geopolitiche  delle grandi potenze e dei grandi gruppi. Questi i temi da discutere: 1)  Verifica attività 2015 e adeguamento struttura organizzativa con particolare attenzione alla comunicazione ed interazione costante,  web , teleconferenza?, skipe , altro……con la componente tunisina del Forum; 2)   Il rilancio dell’appello di Messina centrato sulla costituzione del Forum Permanente  delle città del Mediterraneo. Ipotizziamo un incontro di almeno 12 città ( 6 versante nord africano e 6 versante europeo) da tenere a Messina  agli inizi del prossimo anno ; 3)  La convocazione a Tunisi tra il 23 e il 26 Novembre di una Conferenza  sul Tema: Oltre il Partenariato di Barcellona 95 per una Comunità Mediterraneo-Europea capace di fronteggiare gli sconvolgimenti in atto. Ricade, infatti,  quest’anno il 20 anniversario di quell’importante, ancorchè non privo di contraddizioni, atto politico dell’Unione e dei Paesi  coinvolti, presto accantonato e sostituto da politiche fallimentari a tutto tondo;    4)  Verificare la possibilità , se riteniamo sia utile e ci siano le condizioni,  di rilanciare , e come,  la nostra idea avanzata al FSM di Tunisi dello scorso Marzo, della costruzione di un percorso di adesione della Tunisia al Consiglio d’Europa; 5)  Definire i soggetti da coinvolgere e le modalità della costruzione del Forum Permanente del Mediterraneo partendo da acqua, agricoltura, cittadinanza , vita; 6)  Definire  un progetto condiviso , coinvolgendo  le istituzione (governi-parlamenti- ambasciate di Tunisia e Italia)  per un corso di studio sugli intrecci della storia dei due Paesi, eventualmente cercando il supporto di una università telematica. 7)  Il rilancio dell’Averroè “ Erasmus , Mediterraneo”. 8)  Costruzione e attivazione di un gruppo  di lavoro per ricerca di nuovi bandi e la costruzione dei progetti e partenariati relativi. 9)  Varie ed eventuali Ad ottobre dovremmo sapere l’esito del nostro progetto sulle politiche UE verso il Mediterraneo presentato  con Roma 3 e Manuba. Un caro saluto Mimmo Rizzuti  www.forum italo tunisino.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna